menu

Sicurezza sul Lavoro

consulenza tecnica in materia di Sicurezza sul Lavoro

Certenv eroga servizi di consulenza tecnica in materia di Sicurezza sul Lavoro finalizzata all’adeguamento delle aziende Clienti agli adempimenti previsti dal D. Lgs. 81/2008 (ex D. Lgs. 626/94).

Il datore di lavoro, infatti, ha dei precisi obblighi da rispettare in quanto responsabile di migliorare il livello di sicurezza in azienda attraverso una continua attività di monitoraggio e prevenzione volta ad eliminare o ridurre i rischi presenti e prevenire possibili incidenti, infortuni, malattie professionali.

Tutti i datori di lavoro, a prescindere dal settore di appartenenza, che abbiano alle proprie dipendenze almeno 1 lavoratore (part time o full time), un tirocinante, un socio o altri prestatori d’opera devono adeguarsi alle seguenti prescrizioni:

  • predisporre il DVR – Documento di Valutazione dei Rischi (spesso erroneamente chiamato Piano di Sicurezza) comprensivo della valutazione del rischio stress
  • dotarsi di un Piano di Emergenza che fornisca istruzioni in caso di incendio, terremoto, o altra calamità, e includa una Planimetria di Evacuazione dei locali
  • provvedere alla nomina e alla formazione del RSPP – Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione aziendale  
  • disporre l’elezione da parte dei lavoratori del RLS – Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza e provvedere alla formazione del RLS così designato 
  • nomina e formazione degli addetti Antincendio
  • provvedere alla nomina e alla formazione degli addetti al Primo Soccorso
  • provvedere indistintamente alla formazione generale e specifica dei lavoratori in relazione alla mansione ricoperta in azienda
  • nominare formalmente un Medico Competente (specialista in medicina del lavoro) cui affidare l’incarico di svolgere la sorveglianza sanitaria in azienda
  • disporre, all’atto dell’assunzione, l’effettuazione della visita medica del lavoratore da parte del Medico Competente precedentemente nominato 

Nei settori dell’edilizia e degli impianti

Nei settori dell’edilizia e degli impianti la normativa prevede la predisposizione di ulteriori documenti, tra cui il POS (Piano Operativo di Sicurezza del cantiere) e il PIMUS (Piano di Montaggio, Uso e Smontaggio del ponteggio), e la partecipazione dei lavoratori a corsi di formazione abilitanti, propri delle specifiche mansioni cui sono adibiti (es. pontisti, addetti all’uso di muletti, piattaforme di lavoro elevabili, macchine di movimentazione terra, ecc.)

Il datore di lavoro, inoltre, dovrà dotare l’azienda di:

  •  adeguati mezzi di estinzione degli incendi, provvedendo alla manutenzione semestrale degli stessi ad opera di una ditta specializzata
  • cassetta di primo soccorso adeguata al numero dei dipendenti
  • apposita cartellonistica di emergenza e salvataggio
  • luci di emergenza
  • opportuni DPI – Dispositivi di Protezione Individuali (guanti, cuffie, occhiali, scarpe, elmetti, ecc..) che proteggano i lavoratori esposti a particolari rischi.

PROMOZIONE WEB

-15% su tutti i servizi con il codice sconto

“RIPARTIAMO15”

Chiamaci allo 091.6887668 o inviaci un Whatsapp al 338.5280975 con il codice “RIPARTIAMO15″ e attiva la promozione web

Per ricevere un preventivo dettagliato clicca qui

 

 

 

 

 

 

 

 
Open chat
Powered by